Palombo, amore eterno alla Sampdoria


Angelo Palombo rimane alla Sampdoria. E’ lo stesso giocatore ad ammettere di voler continuare il matrimonio con i blucerchiati. Le lacrime a Marassi dopo la sconfitta con il Palermo, che sancì la retrocessione della Samp, sapevano di addio ma il capitano non vuole lasciare la barca. «Offerte ce ne sono state, ma io non ci penso: la mia volontà è quella di restare, sono venuto per conoscere il mister e per dare la mia disponibilità. L’ importante è essere convinti e calarsi nella parte. Credo si possa fare da subito una grande stagione». Un vero capitano, che ama i colori della propria maglia e si rimette in discussione giocando nella prossima stagione in una serie che proprio non gli appartiene. Entra in gioco anche il problema nazionale, ma Palombo è sicuro che con l’ impegno e con il sudore potrà continuare a meritarsi la chiamata di Prandelli.
Sfuma così l’ idea del Napoli che proverà a prendere a questo punto Dzemaili, centrocampista del Parma.
Alberto Gencarelli

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy