Paloschi si esalta: “Milan, vinciamo insieme!”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Un gradito ritorno, un ritorno alle origini arrivato nel momento giusto e più opportuno. Paloschi e il Milan si riabbracciano, come giusto e normale che sia. Dopo alcuni anni lontano da Milano, serviti per farsi esperienza e giocare con continuità, il giovane e timido attaccante classe 1990 torna a vestire i colori rossoneri.

Paloschi è quindi tutto rossonero, finalmente e una volta per tutte. Il suo cartellino, a metà tra Milan e Genoa, è stato acquistato per intero dai rossoneri. Un giocatore veloce e con un grande istinto del gol. Inzaghi lo ha definito il suo erede naturale, per caratteristiche potrà esserlo certamente. Raggiunto dai microfoni di Milan Channel, impegnato a Tolone con la Nazionale Under 21, Alberto ha rilasciato dichiarazioni importanti e su più temi, dal torneo azzurro che sta disputando al suo ritorno nel Milan.

Queste le sue parole, “Speriamo di arrivare fino in fondo in questo torneo, stiamo facendo bene. Sono contento di aver segnato due reti, il gol per un attaccate è fondamentale”. Paloschi ha così continuato, “Fare gol spesso da stimoli e convinzione. Questo torneo è molto importante e arriva prima delle prossime qualificazioni”. Sulle sue ultime stagioni, lontane dal Milan, dice, “Il campionato di B con il Parma è stato positivo, mi ha fatto crescere. Anche a Genova sono stato bene, sono stato accolto in maniera molto buona e sono riuscito a fare delle belle cose anche lì, seppur per un breve periodo”.

Dopo queste importanti parentesi ecco nuovamente il Milan, lui si dice entusiasta, “Il Milan è una famiglia, ci sono stato parecchio tempo e tutti mi vogliono bene. Sono ancora molto giovane e ho tanto da imparare, devo ancora crescere. Spero di avere le mie opportunità e di essere decisivo con questa maglia”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook