Thiago feroce: “Al Milan sono al top”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Copa America, ci siamo. Argentina e Brasile, a voi due. Sono di ieri le parole di Thiago Silva, rilasciate in una conferenza stampa a Buneos Aires, sede del ritiro della Selecao. Thiago si è detto felice, pronto e a suo agio. Crescita esponenziale e continua, prestazioni eccellenti e senza sbavature che lo hanno consacrato come miglior difensore del mondo.

Il momento di forma che sta attraversando lo analizza così, “Mi sento realizzato, sto vivendo il miglior momento della mia carriera. Ho sempre sognato di affermarmi nel calcio che conta ed arrivare in Nazionale. Sono felice”. Carriera che ha rischiato di interrompersi a causa di un lungo malessere, mentre era alla Dinamo Mosca, “Nel 2005 sono stato sei mesi in ospedale. Mi ero ammalato di tubercolosi e credevo che non sarei più riuscito a tornare a giocare”.

Momento difficile che lo ha rafforzato e maturato. Una situazione sfortunata che, però, lo ha reso più consapevole e fatto crescere in positivo. Obiettivo Copa America, Thiago Silva non conosce altro risultato che la vittoria, “Siamo arrivati in Argentina per tornare in Brasile con il trofeo”. Brasile e poi Milan, in “difesa” dello scudetto recentemente conquistato. Sognando la Champions League.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook