Max: “Test importante in vista di Pechino”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Due date sono impresse nella testa di Allegri: 6 agosto, Supercoppa contro l’Inter, e 31 agosto, giorno di chiusura del mercato. Arrivato lo scorso anno sulla panchina rossonera non ha impiegato molto a capire l’importanza della rivalità cittadina: “A Milano il Derby dura tutto l’anno e questa volta lo faremo cominciare un pò prima”. Si perchè se l’importanza della doppia sfida amichevole di Monaco è limitata, di certo quella con l’Inter non lo è. E allora subito lavoro duro per preparasi al meglio: “Sono soddisfatto di come stanno andando le cose. La preparazione procede senza problemi“.

Capitolo mercato. Protagonista assoluto Mister x, ovviamente. Allegri tenta di salvarsi: “Sono io” ma le domande dei cronisti non si placano. Fabregas? “Dovrei chiedere a Wenger“. Montolivo? “E’ un giocatore della Fiorentina”. Quindi? “L’anno scorso Ibra e Robinho sono arrivati verso la fine ..”

Interessanti in chiave Schweinsteiger le parole di Heynckes, nuovo tecnico del Bayern: “Sappiamo dell‘interesse del Milan, lui è un grande giocatore e noi non facciamo partire tanto facilmente le nostre stelle”. Ma Allegri non si scompone: “E’ un grande giocatore, ma d’estate si fanno tante chiacchiere” meglio pensare al presente: “questa è una prova importante in vista di Pechino e poi punto a tornare qui anche a maggio”. Appunto Pechino, la prima tappa del programma Milan. Poi Mister x e il sogno Champions.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook