Ci siamo: al via il Milan 2011/2012!

Come direbbe una nota canzoncina per bambini: non manca più nessuno. Al di là dell’assenza del presidente Berlusconi, già attorno alle 9.30 si è visto al Centro Sportivo di Milanello Ariedo Braida, raggiunto circa un’ora dopo da Silvano Ramaccioni e dall’amministratore delegato rossonero Adriano Galliani. Presenti tantissimi tifosi che, all’arrivo dei primi protagonisti, hanno immediatamente intonato cori pro Milan e immancabili cori di “sfottò” verso i cugini nerazzurri.

Alcuni giocatori rossoneri avevano già raggiunto Milanello ieri sera e hanno pernottato nel Centro Sportivo: Abbiati, Ambrosini, Nesta, Abate, Roma ed El Shaarawy, che ha già rilasciato le prime dichiarazioni ufficiali: “Sono emozionato ma anche molto curioso. – Riporta l’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport” L’impatto, quando ho fatto le visite mediche, è stato molto positivo. Non vedo l’ora di iniziare. Il Milan non è un punto d’arrivo. Ho ancora tanto da imparare. So anche che ci sarà molta concorrenza, e che sarà difficile trovare spazio. Però mi farò valere. La mia filosofia è aver rispetto dei compagni, ma non paura“.

I convocati per il raduno odierno si sottoporranno ad alcuni test alle 12.00. Il ritrovo negli spogliatoi nel pomeriggio è previsto per le 17.00, con inizio della prima seduta della nuova stagione alle 17.30. In totale sono attesi 28 giocatori: mancheranno all’appello i nazionali sudamericani, Cassano e Ibrahimovic.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy