Galliani: “Berlusconi ama il Milan”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Non c’è pace per Silvio Berlusconi: la Finivest è stata condannata dalla seconda sezione della Corte d’Appello di Milano a risarcire la Cir di Benedetti di una cifra pari a 560 milioni di euro. Il maxi risarcimento fa tremare anche Galliani e Allegri che, visti i tempi duri, potrebbero vedersi limitare il budget per il famoso “Mister x”. Lo stesso a.d rossonero ieri nel salotto di Bolgheri Melody ha provato a tranquillizzare l’ambiente: Ho parlato col presidente, è una persona fantastica. Silvio Berlusconi è forte, è un combattente. I 560 milioni di liquidità che scompaiono dal nostro gruppo sono un caso mai accaduto in Europa. In ogni caso preferisco che sia il presidente stesso a commentare quello che è accaduto martedì quando sarà a Milanello. Ciò che posso dire è che so quanto ami il Milan, quindi sono sicurissimo che farà qualsiasi sforzo per mantenerlo in alto.

Galliani, incalzato sul tema, ha parlato sia di Hamsik che del duo Ganso-Danilo. Sullo slovacco: “Se 40 milioni per Hamsik sono solo per il rimborso spese, è evidente che non è lui Mister X”. Ancora più ermetico sui santisti: “Ganso lasciamolo stare, non c’entra con noi. Danilo? E’ bravissimo, ma è un esterno destro. Abbiamo Abate lì”. Chiusura definitiva per Riccardo Montolivo: “ Gioca davanti alla difesa” e nessuna parola su Schweinsteiger. Troppo presto, gli affari si fanno a fine agosto.

L’obiettivo primario di Allegri si chiama Champions: “Dovremo fare meglio in Europa”. La comunione di intenti con Galliani è tangibile: “Mi dispiace solamente che sia del mio stesso sesso “ afferma ridacchiando l’amministratore delegato milanista. Occhi e orecchie puntati quindi al raduno di martedì, perché nonostante le parole di circostanza: “Siamo già ultracompetitivi così”, per provare a vincere in Europa serve l’ennesimo sforzo del Presidente.

 

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook