Galliani: “Mr x? Vedremo..”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nel giorno del suo compleanno, parla Adriano Galliani raggiunto telefonicamente da Sky Sport 24. Dalle sue dichiarazioni, emerge una tesi nichilista: “Pastore ci piaceva ma avevamo già Kakà, quando Ricky è stato ceduto abbiamo richiesto informazioni a Simonian, ma c’era già il Palermo e non ci siamo inseriti. Quest’anno non è stato un nostro obiettivo perché costava troppo. Il ritorno di Kakà è un’operazione impossibile. Fabregas o qualche top player nel nostro campionato? Il calcio italiano non può permettersi colpi da 50 milioni, i nostri club, finché non ci saranno gli stadi, non riusciranno a fatturare come in Spagna e in Inghilterra. In più, ci sono i diritti televisivi. Mr.X? C’è o non c’è, vedremo cosa succederà da qui alla fine del mercato, ma la squadra è già forte così”.

Se così fosse, bisognerebbe preoccuparsi. Ma conoscendo Galliani, sappiamo perfettamente che, quando assicura l’arrivo di un colpo, la promessa viene puntualmente mantenuta. Certo, per lavorare meglio, è bene mescolare le carte in tavola ed emettere responsi degni della Pizia di Delfi o della Sibilla cumana. I tifosi non devono lasciarsi influenzare da queste dichiarazioni, ma ragionare in base all’esperienza.

Quante volte è successo che il nostro a.d. terminasse la campagna acquisti senza colpi di mercato? La risposta è zero. Quindi, come sempre, qualcuno arriverà. Il lodo Mondadori ha messo i bastoni tra le ruote, ma l’acquisto di Montolivo è sempre più vicino. L’affare si farà. Un piccolo conguaglio economico e la comproprietà di Paloschi ed Emanuelson rappresentano un’offerta irrinunciabile, specie per un giocatore prossimo alla scadenza. E Corvino lo sa. Così come Perez è al corrente del fatto che la cessione di Kakà sarebbe un bene per entrambe le parti. Nella vita, mai avere fretta. Insomma, amici rossoneri, i nuovi acquisti sono dietro l’angolo.

Paolo Fulgosi

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook