Il borsino brasiliano

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Adriano Galliani, lo sappiamo benissimo, è innamorato del Brasile e dei talenti brasiliani, così i giocatori verdeoro accostati al Milan sono sempre moltissimi. Il nome più noto è senza dubbio quello di Ganso. Il trequartista del Santos e della nazionale ha espresso più volte il desiderio di giocare in rossonero, e le presunte offerte del Psg ora che Pastore è passato alla corte di Leonardo sembrano lontane. Sabatino Durante, grande conoscitore del calcio sudamericano, ospite a Sport Italia ha svelato: “Il Milan non ha dubbi su Ganso, né il calciatore ha dubbi sul Milan. Il problema è che ci vogliono cinquanta milioni di euro. Come movimento italiano prendiamo solo giocatori che non possono costare più di venti milioni di euro”.

Per un brasiliano che si avvicina due si allontanano. Lucas, talento del San Paolo più volte accostato alla società di via Turati si è tolto, per ora, dal mercato: “Mi fa molto piacere essere seguito dai grandi club europei, ma c’è un momento per tutto e quello di approdare in Europa non è ancora giunto. Voglio fare la storia del San Paolo, poi magari provare l’esperienza europea, ma sono giovane e ho ancora molto tempo a disposizione”. Mentre per il centrocampista Casemiro, su cui si ipotizzava una collaborazione Milan-Genoa sembra che l’Inter sia passata definitivamente in vantaggio.

Il nome tornato di moda oggi è invece quello di Rafael Toloi. Il ventunenne difensore del Goias è però seguito anche da Roma e Lazio come ha affermato il suo procuratore: “Le romane e il Milan lo seguono”. Considerato in patria il nuovo Thiago Silva fa della forza fisica e del colpo di testa le sue migliori doti. Per il mercato estivo e quello invernale il Milan ha solo un posto da extracomunitario, staremo a vedere chi lo andrà ad occupare.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook