Inizio del Raduno, tra sorprese e conferme

La sorpresa è Taye Taiwo, mentre la conferma è Clarence Seedorf. Il terzino, arrivato a parametro zero in questa sessione di mercato, ha subito stupito i suoi compagni di squadra grazie alla sua fisicità e alla sua velocità, qualità importantissime per il ruolo di terzino che deve badare sia alla fase difensiva che offensiva.

Anche nella fase offensiva il neo rossonero a sorpreso tutti segnando anche un gol nella partitella, ma la caratterstica che più ha impressionato è stata la facilità nella corsa e l’incredibile resistenza dimostrata in questi primi giorni di allenamento. Non ci sono solo sorprese in questo raduno ma anche delle gradite conferme, come la capacità di Clarence Seedorf di entrare in forma subito, questo grazie anche al suo fisico brevilineo che gli consente di essere più mobile rispetto ad altri giocatori all’inizio della preparazione.

L’olandese ha già il piede caldo, ne è la prova il grande gol realizzato in partitella, in vista della Supercoppa Italiana, primo impegno della nuova stagione, in cui sarà certamente protagonista e ci auguriamo che porti il trofeo nella bacheca di Via Turati.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy