Nuovo round per i Diritti Tv

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nella riunione odierna della Lega di Serie A si cercherà l’ennesimo accordo per scongiurare il ricorso alla giustizia ordinaria per la ripartizione dei diritti tv relativi ai bacini d’utenza. Come noto, c’è stata una frattura tra 5 grandi club (Inter, Milan, Napoli, Juve e Roma) e gli altri 15 che proponevano una ripartizione con criteri che consentissero una maggiore spalmatura dei soldi, riducendo le differenze tra le piu’ grandi e le più piccole.


La perdità per le milanesi e la Juve è da quantificarsi in una cifra tra gli 8  egli 11 milioni ciascuna, mentre per il Napoli solo di un 1 milione, e per la Roma e tutte le altre un netto guadagno. Si cerca un accordo, anche se difficilissimo, perchè nessuno vuol rinunciare a un solo euro e lo scenario è quindi piuttosto nero, anche perchè si deve definire il bando di vendita per i diritti tv 2012/2015 e non c’è accordo neanche su quello.
Tempi duri..

Andrea Iovene

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook