Cassano titolare contro la Spagna!

Come è possibile che un calciatore che giocherà da titolare nell’Italia non trovi spazio nella sua squadra di club?

Possibile se il giocatore è Antonio Cassano e soprattutto se la squadra è il Milan, il barese è a tutti gli effetti una riserva nella squadra rossonera chiuso da Pato e Ibrahimovic e se la gioca con Robinho per il ruolo di vice Pato. La partita con la Spagna è una occasione importante per Antonio, per mettersi in mostra e per convincere Mister Allegri della possibilità di inserirlo nel progetto Milan da protagonista.

Il futuro di Cassano è nebuloso, Prandelli vorrebbe vederlo via dal Milan per farlo giocare di più ma le offerte finora arrivate sono del Genoa e della Fiorentina, soprattutto la prima poco allettante visti i trascorsi blucerchiati del numero 99. Una delle poche certezze è ormai quella di vederlo via da Milano, per lui il giocare da titolare è troppo importante ma in questo Milan tutti sono utili e nessuno indispensabile, neanche il Cappellaio Matto.

LEGGI ANCHE:  Milan, Origi sempre più vicino: le cifre dell'affare

Speriamo che in questa partita metta in mostra tutta la sua classe contro i campioni del mondo della Spagna, magari se facesse una grande prestazione gli verrebbe voglia di altre grandi partite che solo il Milan gli può concedere e magicamente inizierà ad allenarsi seriamente, la speranza è l’ultima a morire.