Il San Paolo dice no alla Juve!

“Il club esclude qualsiasi possibilità di trattativa per il cartellino di Rhodolfo in questa finestra di mercato. Ho già incontrato il ragazzo e gli ho spiegato la sua importanza all’interno del gruppo. E’ un giocatore fondamentamentale per raggiungere i nostri obiettivi. Lui ha capito e si è trovato d’accordo nel proseguire la sua avventura con noi“.
E’ il comunicato ufficiale comparso sul sito del San Paolo del direttore sportivo Adalberto Baptista che dichiara di non voler privarsi del 25enne difensore brasiliano. Rhodolfo è stato acquistato nel febbraio del 2011 e inoltre il San Paolo è in piena corsa per le prime posizioni del campionato brasiliano, sono queste due motivazioni che hanno spinto la squadra carioca a rifiutare l’ offerta di 8 mln della Juventus. Ad ostacolare inoltre la trattativa erano certamente gli intoppi burocratici. Sarebbe stato complicato per Marotta chiudere un’ operazione in così poco tempo, considerando che si sarebbe trattata di un’operazione internazionale e le pratiche devono essere trascritte in tre lingue differenti( italiano, portoghese, inglese, ndr).
Ora la Juventus vira prepotentemente su Alex, pronta un’ offerta cash di 8 mln, ma Marotta proverà ad inserire nella trattativa Marco Storari che interessa ai Blues di Villas Boas dopo l’ infortunio di Cech.


Alberto Gencarelli

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy