Juve, a cosa puoi ambire?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Parlando solo di Juventus, non possiamo giungere a nessuna conclusione: la società bianconera riparte da due settimi posti consecutivi, a cosa può ambire in questa stagione?Il mercato è stato frenetico, Conte è un elemento in più, lo stadio nuovo ha portato entusiasmo e una fantastica campagna abbonamenti. Nonostante tutto i dubbi permangono: è il modulo giusto il 4-2-4?Dove sarà sistemato Vidal? Quagliarella avrà le occasioni per riprendersi? La difesa di burro sosterrà il gioco offensivo di Conte?

Oltre a dover risolvere i problemi interni, la squadra dovrà confrontarsi con le altre realtà italiane, tutte rinforzatesi e pronte ad una super stagione.

Milan- I campioni in carica sono indubbiamente i favoriti. La squadra si basa su solide fondamenta: Boateng sta crescendo, Ibra sembra vivere una seconda giovinezza, mentre i nuovi acquisti Mexes, Taiwo e Aquilani (?) danno ampie garanzie per il turn-over: è la squadra da battere.

Inter- Sull’ altra sponda milanese ci sono più incognite. Domani sarà ufficiale Eto’o all’Anzhi. L’ Inter perde un pezzo pregiato, un cristallo introvabile sul mercato a meno che Moratti non bussi al Barcellona per Lionel Messi. Tevez difficilmente arriverà, nè Forlan nè Lavezzi possono essere paragonati al camerunense. I neroazzurri si aspettano tanto da Pazzini. Altri punti di domanda riguardano Gasperini e le novità tattiche portate dall’ ex tecnico del Genoa

Napoli- La batosta di Barcellona ha forse ridimensionato le aspettative sulla squadra campana. A Napoli però si sogna: i pezzi pregiati son rimasti, la rosa è stata allargata con Inler, Britos e Dzemaili. Se Mazzarri riuscirà a gestire le energie sottratte dalla Champions, al San Paolo potremo vedere delle feste.


Lazio- La squadra di Lotito può essere l’ out-sider della stagione. Grande mercato estivo: sono arrrivati Marchetti, Konko, Klose, Cissè e Cana che aumentano la qualità della rosa in maniera esponenziale. Il problema può essere Zarate e le continue e dannose contestazioni da parte dei tifosi all’ allenatore Reja.

Roma- Il progetto convince poco per ora. Se la squadra domani dovesse essere eliminata dall’ Europa League, Luis Enrique inizierebbe a traballare. Come al solito Totti divente l’ ago della bilancia nel giudizio di un allenatore: vedremo se anche con la nuova società il “pupone” sarà al centro del progetto. Kjaer sarebbe un super acquisto; Bojan, Lamela, Stekelenburger e Osvaldo scommesse da vincere.

Udinese- E’ bastata la prova dell’ Emirates per confermare la forza della squadra di Guidolin, nonostante le partenze di Sanchez, Zapata e Inler. La squadra ruota attorno a Di Natale; come il Napoli sarà fondamentale dosare le energie.

Scudetto?Champions?Europa League? La strada per Antonio Conte è lunga: la Juve però deve pensare al massimo. Buon campionato a tutti e forza Juve!

Bimbi Andrea

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook