Magic moment Ibra: “Sono felice al Milan”

Zlatan Ibrahimovic si è confessato oggi al giornale svedese Aftonbladet dichiarando apertamente il suo amore verso i colori rossoneri. Si sbilancia il numero 11: “Io rimango al Milan a vitaprecisando poi “se non mi vendono loro”. E Galliani e i tifosi gongolano coccolandosi quel metro e 95 fatto di tecnica, fantasia e agilità. “E’ bello sentire quello che dice Galliani di me, come mi sento al Milan non mi sono mai sentito in un altro club”. I fatti parlano di un Ibra finalmente decisivo in una partita secca, come mai non lo era stato fino ad ora e il merito è di tutti: “Qui mi capiscono, mi ascoltano”.

Gestire fenomeni in cerca di tranquillità è ormai diventata la specialità di casa Milan. A Milanello infatti sanno bene che l’uomo viene sempre prima del giocatore: “Mi hanno dato una settimana di riposo in più perchè hanno capito che ne avevo davvero bisogno. Avevo bisogno di riposarmi anche mentalmente, di stare con i miei figli”. 

Le ombre del passato in terra catalana sono ormai un ricordo sbiadito ma sono utili per apprezzare ancora di più questo momento magico: “Quando fai un’esperienza negativa come è capitato a me al Barcellona, apprezzi ancora di più quando le cose vanno bene. Al Barcellona ero forse nella più forte squadra del mondo, ma non importa se non stai bene. Qui mi sento come in famiglia“. Infine, come se non fosse già abbastanza chiaro ammette: Sono felice“. E noi con lui.