Se il lancio viene da Abate…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il lancio è l’assist per Pato in Supercoppa da cui è nato il gol di Boateng.

Un passaggio di Ignazio Abate con i contagiri, perfetto, alla Pirlo per intenderci, un colpo che nessuno avrebbe mai creduto che il nostro numero 20 potesse fare.

Telepass è certamente il giocatore che più si migliora durante gli anni, l’anno scorso ha conquistato definitivamente il posto da titolare confermando e superando l’ottima stagione sotto la gestione Leonardo.

Di lui conosciamo le doti fisiche, la capacità di correre, di inserirsi in attacco, date anche i suoi inizi di carriera da ala, ma quel lancio propio non ce l’aspettavamo; le sue doti tecniche sono spesso sottovalutate.

Questo passaggio è molto gradito da noi tifosi, ma fa sorgere una domanda: “Va bene Abate, ma il Milan si deve affidare a lui per i lanci? dove sono finiti i centrocampisti?

Se il Milan vuole puntare in modo deciso alla Champions non può avere una lacuna così grande in mezzo al campo, abbiamo bisogno di piedi buoni e Seedorf non basta, che arrivi qualcuno che possa farci dimenticare Andrea Pirlo, con un centrocampo tutto muscolare si può vincere lo scudetto ma in Europa non vai lontano.

Nel frattempo godiamoci questa nuova abilità di Ignazio Abate, che grazie ai consigli di Allegri sta migliorando anche tecnicamente oltre che tatticamente sperando che questo assist non sia solo un dolce ricordo cinese ma diventi una ottima consuetudine anche se non basta.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook