Stefano Borghi: Juan è un giovane di prospettiva, Chavez è esuberante ma può rivelarsi una sorpresa


Il telecronista di Sportitalia ed esperto di mercato sudamericano, Stefano Borghi, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito all’eventuale acquisto Juan e dell’acquisto Chavez ai microfoni di Marte Sport Live su Radio Marte : 


” Juan? E’ un giocatore molto interessante, centrale mancino, di buona struttura e mobilità, non ha ancora grande esperienza perché è giovanissimo. Può essere un ottimo investimento in prospettiva. Sicuramente non è un calciatore che può far fare il salto di qualità alla squadra nel breve termine. Tatticamente? Sia nell’Internacional che nella nazionale verde oro ha giocato nella difesa a quattro. Ma nel calcio carioca si tratta di un’impostazione di base perché poi di fatto il quarto di sinistra si sgancia sempre più in avanti. Ruiz? Continuo a ritenerlo un buon giocatore. Nell’economia di un progetto che cresce vertiginosamente dei passaggi non proprio ottimali ci possono stare. E poi comunque il Napoli non ci rimetterà dei soldi cedendolo al Valencia. Chavez? E’un giocatore molto esuberante, a volte anche goffo. Non è certamente un top player ma potrebbe rivelarsi una bella sorpresa”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI