Allegri: "Domani sarà la nostra maturità"

Allegri: “Domani sarà la nostra maturità”


A partire dalle ore 15, Mister Allegri ha tenuto la consueta conferenza stampa della vigilia. Domani sera alle 20.45, il Milan affronterà il Cesena a San Siro, in una situazione di piena emergenza per i tanti infortuni degli ultimi giorni. Il tecnico rossonero, tuttavia, non perde la calma e mantiene il suo ottimismo in vista della delicata sfida: “Ci vuole lo spirito di mercoledì, perchè siamo contati, giocano sempre gli stessi in pochi giorni, dovremo fare una gara attenta contro una squadra che ha buoni contropiedisti. Dovremo stare calmi e cercare finalmente di non prendere gol”.  E sulla formazione: “Ci saranno due punte, Inzaghi è a disposizione, ci sarà un cambio a metà campo e dietro più o meno ci saranno gli stessi. Taiwo? E’ tornato, sta meglio ed è a completa disposizione”.

Il Mister si è soffermato poi a parlare dei singoli:“Cassano? Sta feacendo molto bene, sono contento, può fare di più come tutti, ma i numeri gli stanno dando ragione, tecnicamente non si discute ora è anche in buona forma e il Milan ha fatto bene a tenerlo. El-Shaarawy e’ giovane non va troppo responsabilizzato, ma può portare grande entusiasmo e incoscienza”. In una situazione di piena emergenza, con metà rosa in infermeria, ora si deve far fronte anche all’infortunio di Pato, il decimo in 20 mesi: “In questi casi di infortuni ripetuti non c’è mai una causa ben definita. Con lo staff medico abbiamo analizzato tutti i dati in possesso sulla sua situazione fisica e cercheremo ancora una volta di tenere alta l’attenzione su di lui anche perchè non è normale per un 22enne avere tutti questi infortuni. Dovremo stare attenti ai minimi particolari, è una situazione anomala e il nostro lavoro sarà quello di cercare di prevenire altri infortuni del genere. Come dato statistico dico che questi stop sono capitati tutti a San Siro ma non voglio dare colpa al campo, ora cerchiamo solo di recuperarlo al meglio fisicamente e piscologicamente. Ovviamente il ragazzo è dispiaciuto anche perchè era in buone condizioni e stava recuperando la miglior forma”.

Rientro lontano, dunque, per Pato, che dovrà stare fuori almeno un mese. Per la gara di Champions di mercoledi contro il Viktoria Plzen, Allegri ha confermato che “gli unici che potrebbero tornare a disposizione per mercoledi sono Ibra e Ambrosini“. La conferenza si conclude con un’analisi della sfida di domani, che potrebbe significare per i rossoneri la prima vittoria in questo campionato: Dobbiamo cercare la vittoria sapendo che arriviamo da tante partite ravvicinate, dovremo avere pazienza cercando di sfruttare al meglio le occasioni che creeremo. Serve soprattutto serenità ed entusiasmo anche perchè il campionato non finisce domani e ci saranno momenti di difficoltà come questo che stiamo vivendo, una difficoltà dettata dall’emergenza infortuni però, non a livello tecnico. La squadra domani saprà fornire una prova di maturità e dovrà dimostrare equilibrio, punto fondamentale del Milan e della sua Società”.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl