Aqui, Ema, VanBi: centrocampo knock-out

Tempi duri in casa Milan, falcidiato dagli infortuni che non risparmiano nessun settore del campo. L’attacco orfano di Ibra e Pato fa affidamento su Cassano, El Shaarawy e sul redivivo Seedorf. Il centrocampo può contare su un limitato numero di giocatori, l’ipotesi Thiago Silva prestato alla linea mediana sembra ormai una reale possibilità.

Ed è proprio dal centrocampo che il Milan si aspetta il salto di qualità, l’attuale linea mediana è formata da questo trio: Emanuelson (in alternativa a Nocerino), Van Bommel e Aquilani, giocatori in attesa della definitiva esplosione o di un ritorno alla condizione ottimale. Emanuelson è il vero mistero di questo centrocampo, arrivato a gennaio ha avuto tempo per ambientarsi nel calcio italiano e ora arrivato il suo momento non sembra ripagare le aspettative riguardanti le sue capacità, discorso simile per Aquilani che deve riuscire a fare il definitivo salto di qualità in un top team.

LEGGI ANCHE:  Ufficiale, lascia il Real Madrid: affare di calciomercato per il Milan!

Infine Mark Van Bommel reduce da una stagione sempre all’altezza con il diavolo e che in questo inizio di campionato non ha brillato anzi, sembra ancora troppo imballato. Aspettando il ritorno dei titolari quali Boateng, Gattuso e capitan Ambro, questo centrocampo dovrà sostenerci nelle partite di Champions e nel campionato sperando che gli infortuni non colpiscano ancora.