Nesta: da bollito a eroe!

Dopo la sfida contro la Lazio c’era già qualcuno che accusava Nesta, è bollito, avrebbe dovuto ritirarsi l’anno scorso, non può giocare più a certi livelli.
Sandro non ha risposto alle critiche, conscio di non aver disputato la sua migliore prestazione, si è concentrato solo sulla partita contro il Barcellona e per quasi tutta la partita ha annullato Messi e compagnia.

La partita contro il Barça è stata da vecchio Nesta, dal centrale più forte del mondo, personalità ed esperienza, ha guidato la difesa contro l’attacco blaugrana andando in seria difficoltà solo sull’azione del primo gol, pura magia di Messi.
Le grandi partite dimostrano chi è campione e chi no, e Nesta senza ombra di dubbio è un campione.

LEGGI ANCHE:  Retroscena svelato da Gabbia: “Ibra mi ha tranquillizzato così!”

Citando Rudy Tomjanovich, storico coach NBA:”Mai sottovalutare il cuore di un campione“, la frase perfetta per Alessandro Nesta.