Paolo, il ritorno a casa!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nessun ritorno forse era più atteso del suo. Stiamo parlando di Paolo Maldini, indimenticato e indimenticabile capitano, capace di vincere 26 trofei in 25 anni di intensa e straordinaria carriera con la sola maglia rossonera.

Quello tra Paolo e il Diavolo non può che esser dunque un amore totale e assoluto. Il rapporto, mai del tutto interrotto nonostante il ritiro dai campi di Paolo dai campi di gioco avvenuto di 2 anni fa, è pronto a rinsaldarsi ulteriormente. L’ex terzino, infatti, sarà il prossimo segretario di Fondazione Milan, ONLUS (Organizzazione non Lucrativa di Utilità Sociale) destinata alla tutela delle fasce più deboli della popolazione, con particolare attenzione ai diritti dei bambini.

Il nostro ex capitano è dunque chiamato a consolidare e proseguire al meglio un’attività proficua e appagante, capace di portare a termine più di 50 progetti in 6 anni, in collaborazione anche con Unicef e diverse cliniche dell’hinterland milanese.

In attesa dell’ufficialità (che ormai è davvero vicina) non ci resta che fare un grande in bocca al lupo a Paolo per questa nuova avventura, convinti che anche in questa volta sarà capace di mettere la stessa dedizione, lo stesso sacrificio che eravamo abituati ad ammirare sul campo di gioco. Ah, dimenticavo: fin al 2006 il ruolo era ricoperto da tale Leonardo Nascimento de Araujo, qualcuno lo ricorda ancora?

Laura Mela

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook