Pippo, 6 sorrisi e Cesena nel mirino

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ha recuperato dal suo infortunio e si è allenato coi compagni, con serenità, voglia e con quel vizio del gol che non perderà mai. Rientro con 6 reti in partitella, dimostrazione di forza e carattere. Pippo c’è, è sempre lo stesso e non è finito. Vuole ancora dire la sua, mettersi in gioco, decidere la partita. Quella che sa fare meglio e a cui ci ha spesso e volentieri abituato, in un modo unico e tutto suo.

Facendo ricredere molti, Allegri soprattutto. Coraggioso in una scelta che ha fatto discutere e che non è piaciuta. Ma ci sono ancora campionato e Coppa Italia dove Inzaghi potrà tornare utile, soprattutto in un momento così sfortunato per via delle tante assenze che non si risolveranno in tempi brevi. 6 centri per tornare grande, per lanciare un segnale soprattutto a se stesso. Perchè lui è immortale e da clonare.

Possibile una sua panchina contro il Cesena sabato prossimo, un motivo in più per seguire la partita, un motivo in più per andare a San Siro ed abbracciare calorosamente un pezzo di storia rossonera, immortale e da clonare!

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook