Sarà un gennaio bad?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sarebbe potuto essere il colpo del mercato rossonero, ma alla fine Mario Balotelli è rimasto a Manchester. Eppure, nelle ultime ore di mercato, le voci su un suo addio al City si erano sparse prepotentemente. Infatti, per qualche ora, non si sa se volutamente o meno, la scheda dell’attaccante della nazionale era scomparsa dal sito internet dei Citizens, facendo credere ai più che il “bad boy” fosse pronto a tornare in Italia. E, ovviamente, a coronare il suo sogno di giocare nel Milan.

A fargli spazio sarebbe dovuto essere Antonio Cassano, che però, durante il precampionato, ha dimostrato ampiamente di meritare di far parte della rosa dei campioni d’Italia, conquistandosi così la conferma per la prossima stagione. Ora però, sembra essersi sollevato un polverone attorno al nome di Pippo Inzaghi, depennato dalla lista Uefa da Massimiliano Allegri così come Stephan El Shaarawy. Da quanto trapela dall’ambiente rossonero, Superpippo non avrebbe affatto gradito l’esclusione dalla competizione che lo ha sempre visto protagonista, così da pensare di lasciare il Milan nel mercato di gennaio qualora la scelta di Allegri dovesse riconfermarsi nelle liste che verranno consegnate all’Uefa per i turni ad eliminazione diretta. A quel punto, Balotelli potrebbe rientrare in orbita Milan, per arricchire ulteriormente un parco attaccanti con pochi rivali in Europa.

Ma, conoscendo Pippo, difficilmente tirerà i remi in barca. Anzi, farà di tutto per riconquistarsi la fiducia dell’allenatore e rientrare per la fase finale della Champions. Anche perché, c’è da raggiungere Raùl Gonzàles Blanco, miglior marcatore di tutti i tempi nelle competizioni europee a poche marcature di distanza. La sensazione però, è sempre quella che Mario Balotelli, prima o poi vestirà la maglia rossonera. Se non sarà a gennaio, sarà nell’estate del 2012.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook