Allegri: “Drogba? Voci… Pensiamo a Firenze”

La sosta sta finendo e la grande partita con il Barcellona si avvicina. Le attese sono alte per la sfida contro la squadra più forte del mondo, Allegri avverte il gruppo :Il Barcellona è la squadra più forte e dobbiamo interpretare la partita come una finale, sapendo che abbiamo solo un risultato per arrivare primi”.

Allegri sta recuperando pedine importanti in vista della partita con la Fiorentina: “Pato? Sta bene, è pronto, ma da oltre due mesi non gioca quindi dovrò valutare da qui a sabato ma è importante riaverlo a disposizione”, oltre a Pato sta tornando ad allenarsi con il gruppo anche Gattuso, che sta lentamente recuperando il suo problema agli occhi: “È un piacere rivederlo in campo con il gruppo, aveva tanta voglia e se lo merita, la sua come quella di Cassano è una situazione poco piacevole soprattutto dal punto di vista umano. Dobbiamo procedere con cautela perchè non è tutto a posto ma già avere Rino con noi è importante“.

LEGGI ANCHE:  Davide Ancelotti al miele: "Amiamo il Real Madrid come amiamo il Milan!"

Infine Allegri ha anche parlato del mercato di riparazione: ““In questo momento sono tutte voci, ci stiamo avvicinando al mercato e fa parte del gioco. Dobbiamo valutare bene in questo mese cosa siamo in grado di fare e può darsi anche che non ci serva nessuno. L’importante è che se arriva qualcuno abbia qualità e caratteristiche per giocare al Milan. Ma non c’è bisogno che dica nulla a Galliani e al presidente perchè sanno tutto”, di giocatori in orbita Milan ce ne sono tanti, ma comprare solo per comprare non è nella filosofia dell’allenatore toscano, in questo momento le priorità si chiamano Fiorentina e Barcellona per il mercato c’è tempo.