Allegri: "Vincere per tornare in vetta"

Allegri: “Vincere per tornare in vetta”


E’ giorno di vigilia in casa rossonera: archiviata la supersfida di Champions League contro il Barcellona, il Milan torna a concentrarsi sul campionato. Domani sera i ragazzi di Allegri sono chiamati ad una prova di carattere contro il Chievo di Di Carlo, per dimostrare che la sconfitta di mercoledi è ormai alle spalle. Il campionato ora è l’obiettivo numero 1, come spiega Mister Allegri: Sarà una partita differente da mercoledì: domani si parla di Campionato. Dopo la partita col Barcellona bisogna calarsi subito nel campionato. Abbiamo l’obbligo di far più punti possibili per arrivare in vetta alla classifica o essere lì ad un punto“.

L’obiettivo è quello di vincere, cercando di raggiungere la vetta della classifica. Siamo vicini, da domani si deve cercare la vittoria per vedere al 20 dicembre a che punto siamo”. Sul Chievo e sulla formazione di domani sera: Giocano bene, hanno grande profondità, hanno le punti veloci e concendono poco. Dovremo essere bravi a capire che non sarà una partita semplice. Non ci sarà Nesta. Domani uno tra Yepes e Bonera. Mexes non è ancora pronto, presto lo vedremo in campo. Per quanto riguarda gli altri valuterò l’aggiornamento di oggi”.

In campionato, il Milan continua a essere il favorito numero 1 per la vittoria finale: Non credo che la pressione di essere favoriti ci dia fastidio. Credo che la Juve, per il mercato che ha fatto, sia partita come una delle favorite. In questo momento ancor di più è una delle favorite. L’Udinese sta proseguendo il lavoro fatto già negli ultimi anni. La Lazio fino a poco prima della fine era in lotta per il Campionato e per un posto in Champions. Sono squadre che si stanno riconfermando. Noi abbiamo vinto l’anno scorso ed è per questo che rimaniamo favoriti”. Si torna, poi, a parlare inevitabilmente del big match contro il Barça: Usciamo bene dalla partita di mercoledì, ma non dobbiamo accontentarci della bella partita. Vista l’ultima partita  di Barcellona, abbiamo giocato bene. Ci ha portato autostima e con la consapevolezza di giocarcela con le grandi d’Europa. Però ripeto: Real e Barcellona sono a un livello superiore. Dobbiamo però giocare più come squadra”.

A concludere la conferenza stampa del Mister, una domanda di mercato riguardante Carlito Tevez: Non parlo di giocatori di altre squadre, lui è del City. Non mi sembra corretto, bisogna parlare dei giocatori a nostra disposizione. A gennaio vedremo“. E sulla famosa chiaccherata avuta con Berlusconi, Allegri smentisce le voci di un possibile diverbio tra i due: “Ho parlato ieri sera con lui. C’è molta serenità. In questo momento non ci sono problemi al Milan. C’è solo da pensare quello che dobbiamo fare e raggiungere gli obiettivi che ci siamo posti a inizio campionato”.




Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl