Dov’è finito il vero MVB?

Molti tifosi milanisti si stanno chiedendo se il numero 4 di questa stagione sia lo stesso di quella passata. In effetti Mark Van Bommel non sembra più la diga in mezzo al campo dell’anno scorso, troppo affaticato in questa prima parte di campionato per comandare il centrocampo milanista.

Non ha certo giovato a suo favore il fitto calendario che lo ha costretto a giocare ogni 3 giorni, al contrario dell’anno scorso quando non poteva giocare in Champion’s League e aveva una settimana intera per recuperare le energie. Inoltre in questo inizio di stagione il centrocampo è stato il reparto più colpito dagli infortuni, Flamini, Gattuso, Ambrosini, Seedorf e il turnover è stato impossibile da fare per mister Allegri soprattutto nel ruolo di Van Bommel dove l’unico sostituto è considerato Massimo Ambrosini.

LEGGI ANCHE:  Si scalda la pista Milan-Asllani: Maldini ha già fatto la sua mossa!

Il rinnovo del contratto dell’olandese non è certo, la sua volontà è quella di concludere la carriera al PSV e se le sue prestazioni continuano ad essere di questo livello, la fine della sua carriera sembra molto vicina. Questa pausa di campionato può giovare all’olandese che deve ritrovare la forma con cui ha dominato il centrocampo milanista lo scorso anno.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI