Galliani: “Faremo i salti mortali per Carlitos!”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Interviene per fare chiarezza Adriano Galliani, questo pomeriggio a Sky Sport 24. Ce n’è bisogno, serve per il Milan e per il Manchester City. E sono parole nette ma anche piene di speranza, assolutamente condivisibili e da apprezzare; la realtà è questa. Sembrava ormai tutto pronto e deciso, Tevez con la maglia del Milan pareva scontato e invece il mercato, ancora una volta, ha fermato trattativa ed entusiasmi, per il momento: “La situazione di Tevez è molto complicata – ha esordito Galliani -, difficilissima. Faremo di tutto per acquistarlo ma sarà una trattativa lunga”.

Perché il Manchester City non è d’accordo sulla formula di acquisto proposta dai rossoneri, che però non mollano: “Non hanno accettato la nostra proposta – ha continuato l’Amministratore Delegato -, quella del prestito con diritto di riscatto. Per adesso siamo fermi, loro vorrebbero cederlo definitivamente ma noi non ci muoveremo dalla nostra posizione. O così o niente. I rapporti con il City sono ottimi, la loro risposta è arrivata da giorni. Io non voglio illudere i tifosi, dico che faremo il possibile e l’impossibile per portare Tevez al Milan. Sarà molto dura, però uno come Carlitos ci serve per colmare il buco lasciato da Cassano che purtroppo starà fuori per tutta la stagione”  Tevez sì ma quindi alle condizioni del Milan, in alternativa Galliani non ha dubbi: “Se non arriva Tevez prenderemo Maxi Lopez, esiste già un preaccordo col Catania e per noi è un grandissimo giocatore”.

Ancora nulla è stato deciso, dunque, con altre squadre come il PSG interessate al talento dei Citizens. Milan che, eventualmente, dovrà poi fare i conti con le situazioni di Inzaghi ed El Shaarawy, i cui futuri sembrano lontani da Milanello: “Inzaghi è un campione e come tale è giusto che decida da solo il suo destino. Se non arriva nessun attaccante El Shaarawy resterà – ha concluso Galliani -, altrimenti vedremo. Allegri resterà con noi fino al 2014, c’è stata una stretta di mano che vale come un contratto”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook