Galliani manda la mail, il City risponde…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sono ore decisive. Quelle che, forse già in serata, sanciranno il passaggio ufficiale di Carlos Tevez al Milan. Ve lo stiamo raccontando da giorni: prima la cena di lunedì sera tra Galliani e Kia Joorabchian, poi l’incontro decisivo di ieri in via Turati, con la presenza anche dell’intermediario FIFA Giuseppe Riso. Prima l’antipasto e l’anteprima delle cifre della trattativa tra i rossoneri ed il giocatore, poi il dulcis in fundo per arrivare ad un accordo comune: 3.5 milioni fino a giugno, poi un triennale da circa 6 milioni. Questo sarà l’ingaggio che Tevez percepirà al Milan, mentre si sta ancora lavorando per avere il via libera del Manchester City: il Diavolo infatti ha chiesto, inviando una mail come ha raccontato Adriano Galliani, un prestito secco con il diritto di riscatto fissato a circa 23 milioni, i Citizens al momento, invece, vogliono tra i 2 e i 4 milioni proprio per il primo prestito.

Distanza minimia e traguardo vicino, un sogno sinceramente poco ipotizzabile ma diventato presto realtà. Merito, ancora una volta, di uno straordinario Adriano Galliani che quando di espone così a favore di un probabile acquisto, quasi mai lo fa per rimanere a mani vuote ma ben sapendo che è molto vicino. Un sorriso che vale tutto e che nasconde momenti, discussioni e cifre. Capolavoro rossonero, che con Tevez aumenta e di molto il suo potenziale in attacco, aspettando Cassano e salutando Inzaghi, con El Shaarawy in bilico e forse anche Robinho, ma non nell’immediato futuro. La volontà del Milan è quella di avere l’Apache a partire dalla prossima settimana, per incominciare una necessaria preparazione fisica quasi da zero, stile Cassano appunto. Tevez sarà, quindi, a Dubai con la squadra e pronto per metà gennaio, ed il 15 dello stesso mese è in programma il derby di Milano, quale migliore occasione per debuttare…

Manca solo il sì del City che potrebbe arrivare in serata dopo l’impegno contro il Bayern Monaco in Champions League, o al massimo entro venerdì, dopodiché Tevez sarà un nuovo giocatore a disposizione di Allegri, letteralmente entusiasta di averlo con se. Mancini è consapevole di aver perso da tempo un talento come Tevez, il Milan è pronto per ufficializzarlo e presentarlo presto. Alla mail spedita ieri dalla società di via Turati, dunque, non può che esserci scritto un bel sì firmato sceicco Mansour.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook