Max: “Ibra riposa, Mexes e Pato dall’inizio”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Domani sera il Milan scenderà in campo per affrontare l’ultimo impegno del girone di Champions League contro il Viktoria Plzen. Una partita che non conta nulla per il piazzamento finale, i rossoneri infatti sono già certi del secondo posto, ma che deve servire per proseguire il buon momento di forma e di risultati ottenuti soprattutto nell’ultimo mese, anche in Europa. Allegri pensa ad un discreto turnover per ricaricare le pile e dar spazio alle seconde linee. Queste le sue parole nella conferenza stampa terminata pochi minuti fa.

SULLE SCELTE DI DOMANI E SULLA PARTITA “Anche se non conta nulla ai fini della classifica non voglio certo perdere, siamo il Milan e vincere è il nostro marchio di fabbrica. Se non portiamo a casa i tre punti mi arrabbio, domani Ibra quasi certamente riposerà ma lo valuterò meglio nella rifinitura. Giocheranno, invece, Pato, Robinho e Mexes dall’inizio. Saranno dei nostri anche Cristante, De Sciglio ed Innocenti per fargli fare una bella esperienza e mischiare la rosa”.

ANCORA SUI SINGOLI – “Van Bommel non è disponibile e devo valutare se schierare Thiago Silva; Zambrotta arriva da due giorni di febbre e Boateng ieri ha subito una botta alla schiena, ma partirà per Praga lo stesso. Devo ancora valutare molte cose. Robinho non è in discussione e Pato nemmeno, i loro gol arriveranno e saranno importanti”.

SUL CAMPIONATO E SULLA JUVENTUS“Senza dubbio restiamo noi i favoriti per lo scudetto, ma la Juve ha costruito una buona squadra per arrivare fino in fondo, nonostante nessuno lo dica apertamente. Per l’Inter 13 punti da recuperare sono molti ma hanno le potenzialità per fare un bel filotto e tornare nelle prime posizioni”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook