Pippo – El Shaarawy: Novara all’orizzonte?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il Novara sulle tracce del Re di Coppe e del Faraone: l’ultima voce sul fronte mercato in uscita parla dunque piemontese e ci porta ancora una volta a prendere in esame la situazione dei due grandi esclusi sul fronte offensivo. Diversi per età anagrafica e esperienze calcistiche, ma accomunati da una folle voglia di tornar in campo per poter di nuovo dire la loro: Pippo Inzaghi e El Shaarawy, dunque, vogliono giocare e pur di poterlo fare sembrano più che mai disposti a cambiare casacca. Le porte, in casa rossonera, sembrano infatti ormai definitivamente chiuse: con Ibra insostituibile pilastro, per una maglia da titolare sembra sempre più delinearsi una potenziale contesa tra Pato, Robinho e l’ormai probabile terzo attaccante che sbarcherà a Milano a gennaio.  E i due, seppur a malincuore, non hanno potuto che prenderne atto.

Le loro situazioni contrattuali non potrebbero essere più differenti. Se partiamo da Pippo, non possiamo non notare il numero impressionante di club che hanno dimostrato un interesse più o meno velato nei suoi confronti: dalla Lazio al Parma, passando per quell’Apoel di Nicosia che gli permetterebbe di affacciarsi ancora una volta sul panorama della Champions League, teatro di quelle sfide europee che tanto sente sue.  L’interessamento del Novara è affare assai recente e risale, più precisamente, alla giornata di domenica. Al termine della sfida contro il Napoli, infatti, sono arrivate le eloquenti parole del presidente piemontese De Salvo: “Inzaghi? Non credo che punti al Novara, ma se vuole venire da noi me lo dica”. Se non è un invito questo …

Più intricata, se possibile, la questione El Shaarawy. Il giovane attaccante, come sappiamo, è in comproprietà col Genoa e la società rossonera vorrebbe farlo rientrare nella trattativa che porterebbe al ritorno di Merkel a Milanello. A rompere l’equilibrio di una trattativa già in parte consolidata è arrivato però l’interesse ancora una volta del Novara: il tecnico Tesser ha chiamato personalmente il giocatore e spera di potersi giocare altre carte grazie all’intervento del direttore sportivo Pederzoli. Quest’ultimo, infatti, è una nostra vecchia conoscenza: ex direttore del settore giovanile rossonero, da questa stagione ha deciso di cambiare aria e ha scelto di provare a consolidare e incrementare ulteriormente le fortune della matricola piemontese. Vogliamo scommettere che, in questo caso, i suoi contatti e il suo ottimo inserimento nell’ambiente milanista potrebbero giocare un ruolo determinante?

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook