Sfogo Taiwo: “Ho bisogno di giocare”

E chi l’avrebbe mai detto!  Sul cielo milanista, già scuro dopo il pareggio ottenuto in terra emiliana contro il Bologna, ecco che irrompe la nube delle dichiarazioni di Taye Taiwo. Il terzino, insoddisfatto per il poco impiego e deluso da un calcio italiano per lui inaspettatamente ostico e difficile, ha scelto i microfoni dell’ “Equipe” per raccontarsi e sfogare tutto il suo malcontento: “Sono triste, soffro tutti i giorni perchè non gioco. Io ero venuto al Milan per essere protagonista, invece sono stato impiegato solo in sei occasioni. Non mi è mai capitato in carriera e quando mi ritrovo in panchina non capisco”.

Parole dure, pesanti, forse inaspettate. Attendiamo con estrema curiosità la replica dell’allenatore e della società.