Amelia aspetta De Rossi: “Saresti il benvenuto”

Sono stati compagni di squadra nelle giovanili della Roma sin da quando avevano nove anni, e adesso a Marco Amelia non dispiacerebbe giocare di nuovo assieme a Daniele De Rossi, che a pochi giorni dalla chiusura del mercato non ha rinnovato con la Roma. “Qui al Milan sarebbe il benvenuto – ha assicurato il portiere rossonero –, anche se vederlo in un’altra squadra sarebbe molto strano. Comunque credo e mi auguro che alla fine firmi con la Roma“.

Probabilmente è più facile che arrivi al Milan Carlos Tevez, e secondo Amelia non è un problema se l’argentino da qualche mese non si allena con il Manchester City. “Forse è meglio così, perché a Manchester non c’era il clima giusto per lui, ed è giusto che sia rimasto sereno in Argentina con la sua famiglia“, ha osservato Amelia.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato, la decisione del Consiglio Federale: svelate le date

Tevez è un grandissimo campione, in spogliatoio siamo già tanti ma per lui un posto lo troviamo…“, ha sorriso il portiere che oggi a Milanello ha testato il Tango 12, il pallone realizzato da Adidas per il prossimo Europeo. “Per noi portieri i palloni degli ultimi anni creavano molte difficoltà, con traiettorie non molto lineari. Questo invece – ha garantito Amelia – ha una traiettoria più definita“.