Quale destino per Flamini?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sono passati quasi cinque mesi da quando, in una calda serata estiva, la XXI edizione del Trofeo “Luigi Berlusconi” finiva in maniera amara per un calciatore che quest’anno poteva diventare uno dei leader del centrocampo rossonero e che è finito, proprio per il grave infortunio patito quella sera, probabilmente ai margini del progetto Milan. Stiamo parlando di Mathieu Flamini, per il cui infortunio al legamento crociato del ginocchio erano stati previsti sei mesi di stop, ma che, invece, sembra essere piuttosto lontano dalla guarigione.

Infatti, il recupero dovrebbe slittare alla fine dell’attuale stagione, portando a un ulteriore rafforzamento delle voci che volevano il francese lontano dal club di via Turati già a partire dalla scorsa estate. E, come nella passata sessione di mercato estiva, anche a giugno il centrocampista rossonero si vedrà corteggiato soprattutto dai club della Premier League. Memori della grande stagione disputata con la maglia dell’Arsenal, sono diverse le squadre d’oltremanica pronte a prelevare a costo zero il francese, al quale il Milan non sembra voler rinnovare il contratto, in scadenza proprio a giugno, anche a causa delle prestazioni al di sotto delle aspettative disputate all’ombra della Madonnina.

Il giocatore, dal canto suo, ha già detto che il suo sogno sarebbe quello di chiudere la carriera nel Marsiglia, il che lo ha fatto accostare anche al campionato francese. Tuttavia, visto che il suo ritiro è ancora abbastanza lontano, Flamini potrebbe scegliere, per il momento, qualche club inglese. Dal punto di vista del Diavolo, però, non è detto, considerando il numero di centrocampisti in scadenza di contratto nel 2012 e in età piuttosto avanzata, che quella di cedere il francese a costo zero sia un’idea che vada per la maggiore. Staremo a vedere. Intanto, ti auguriamo un pronto recupero, Mathieu!

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook