Thiago al top! E pensare che…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ancora un riconoscimento prestigioso per Thiago Silva. Il difensore brasiliano è l’unico rappresentante della Serie A nella Top 11 europea decretata dai visitatori del sito internet uefa.com. Oltre 4,5 milioni di appassionati hanno votato la “Squadra dell’Anno 2011”, schierando in porta Iker Casillas, del Real Madrid, in difesa il centrale del Milan in coppia con Gerard Piqué del Barcellona e sulle fasce Dani Alves e Marcelo. A centrocampo, insieme alla coppia blaugrana Xavi-Iniesta, l’hanno spuntata Arjen Robben del Bayern Monaco e Gareth Bale del Tottenham. Per l’attacco, infine, i due nomi più votati sono stati quelli di Messi e Cristiano Ronaldo. Nessuna sorpresa riguardo al mister di questo team da favola: Pep Guardiola ha sbaragliato la concorrenza.

Insomma, se non fosse stato per Thiago il campionato italiano sarebbe rimasto all’asciutto contro lo strapotere spagnolo. Di certo questo plebiscito non deve stupire, visto che ormai il brasiliano è un elemento essenziale per il Milan e per la Nazionale carioca di cui è capitano.

Essere uno dei difensori più forti al mondo attrae l’interesse dei grandi club. E’ noto il corteggiamento del Barcellona che vorrebbe prima o poi affiancare a Piquè un compagno di reparto di primissimo livello. Ma è altrettanto vero che lo sceicco Mansour, proprietario del Manchester City, avrebbe messo gli occhi su Thiago, al punto che nella trattativa per portare Carlitos Tevez al Milan era stato pure ipotizzato l’inserimento di un’opzione sul brasiliano a favore del club inglese. Nulla di tutto questo si è concretizzato, né si concretizzerà nei prossimi mesi se è vero che il centrale di Rio è destinato ad indossare la fascia di capitano. Non solo. Rileggendo l’intervista rilasciata all’Ansa tre settimane fa dallo stesso Thiago Silva rintracciamo una vera e propria dichiarazione d’amore: “È il miglior momento della mia carriera, nel 2016 voglio parlare con Galliani per rinnovare altri 5 anni. Vediamo cosa succederà ma voglio diventare la bandiera del Milan“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook