Ancora un record per Van Bommel

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Un vero e proprio recordman, un signore del calcio che nella sua carriera ha vinto tantissimi trofei, lottando sempre come un leone. Parliamo di Mark Van Bommel, che con la partita di mercoledì sera contro la Lazio ha raggiunto l’invidiabile cifra di 500 presenze in campionati ufficiali. Una storia ventennale iniziata nella sua Olanda nella stagione 1992/93, quando esordì con la maglia del Fortuna Sittard, andando, tra l’altro, subito in gol.

Nel corso dei successivi venti anni, le 500 presenze collezionate sono state condite da una miriade di trionfi. Otto, addirittura, i campionati nazionali vinti: quattro olandesi (tutti con il Psv Eindhoven), due tedeschi (con il Bayern Monaco), uno spagnolo (con il Barcellona) e quello italiano con il Milan. Ma la personale collezione di Van Bommel non si ferma certo qui, arricchendosi di altri dieci trofei tra Coppe e Supercoppe nazionali più la Champions vinta nel 2006 con lo stratosferico Barça di Ronaldinho e la finale mondiale disputata in Sudafrica contro la Spagna.

Insomma, indiscutibilmente un veterano di questo sport, che, come svela ai microfoni di Milan Channel, da piccolino tifava Milan, merito ovviamente dell’inarrivabile trio olandese composto da Rijkaard, Gullit e Van Basten: “E a casa – sottolinea il centrocampista – ho anche le foto in cui indosso la maglia del Milan”. Sulla partita più difficile, Van Bommel non ha dubbi: “La finale del Mondiale 2010. L’Olanda non ha giocato bene, ma so che potevamo vincerla contro la Spagna”.

Mentre il giocatore più forte mai incontrato è un semi-sconosciuto in Italia: “Luc Nilis. Eravamo al PSV e lui era il nostro trequartista dai piedi ottimi. Sapeva tirare le punizioni e i calci d’angolo benissimo, ma poi la sua carriera si è interrotta per un gravissimo infortunio nel quale ha anche rischiato di perdere la gamba”. Infine, i progetti per il futuro: “Quando sarò grande mi piacerebbe tanto fare l’allenatore, ma c’è ancora tempo”. Prima c’è da vincere ancora con il Milan!

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook