Milan-Isla, un matrimonio all'improvviso

Milan-Isla, un matrimonio all’improvviso


Sessanta minuti: è basta un’ora di gioco a Mauricio Isla per attirare su di sè le attenzioni di Adriano Galliani, non uno qualunque. Sabato sera infatti, dopo il match di campionato tra Milan e Udinese, l’ad rossonero sarebbe rimasto così impressionato dalla corsa e dei movimenti del giovane cileno che sarebbe pronto a intervenire prepotentemente nella trattativa che lo vedeva vicino all’Inter. Ed ecco servito l’ennesimo grande sgarbo di Galliani ai cugini dell’altra sponda dei navigli.

L’Udinese lo preleva nel 2007, a soli 19 anni, dall’ Universidad Católica e lo manda a crescere nella Primavera, dove si mette in luce e nelle ultime due stagioni si è conquistato un posto fisso in prima squadra. Isla dalla partita contro il Milan però ne è uscito con le ossa rotte: a seguito di un intervento involontario di Ambrosini infatti, il classe ’88 esce in barella con la mani tra i capelli dopo poco meno di un’ora di gioco. La diagnosi è una mazzata tremenda: tre mesi di stop per il cileno e Udinese nei guai. Isla, che fino ad allora stava attraversando una stagione stellare, con 3 gol in 21 partite di campionato, è un classico esterno di centrocampo, con una notevole lettura dell’azione negli inserimenti senza palla.

Guidolin nelle ultime settimane, data anche l’assenza di una seconda punta, lo ha anche inventato trequartista alla Boateng alle spalle di Di Natale. Un trequartista fatto quindi di grande corsa al servizio della squadra, dotato però anche della grande giocata capace di risolvere una partita in qualsiasi momento, proprio come il Prince. Questo tipo di giocatori piacciono molto ad Allegri; Galliani ne è rimasto impressionato: se due indizi fanno una prova…

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl