Taiwo: “Al QPR mi trovo benissimo, ma…”

Taye Taiwo sembra aver trovato una nuova casa ai Queens Park  Rangers, il giocatore nigeriano dopo una non eccellente partenza di stagione con il Milan si è accasato in Inghilterra con la formula di un prestito senza diritto di riscatto. Il terzino ha esordtio l’1 di febbraio contro l’Aston Villa, gara finita 2 a 2, gara in cui ha segnato l’ex Lazio Djibril Cissè, che nella sua sfortunata avventura italiana ha segnato solo al Milan.

Queste le sue dichiarazioni: ” La mia volontà è quella di rimanere al Qpr dove mi trovo benissimo però il mio futuro dipende dalla volontà di Allegri“, naturalmente Taiwo parla da neo acquisto e le sue parole ricalcano le sue primissime parole in rossonero, anche se sul campo non sono state ripagate le attese.

LEGGI ANCHE:  Milan-Origi, tutto fatto! Svelata la data delle visite mediche

Il terzino sinistro ha avuto difficoltà ad abituarsi al gioco italiano e i suoi rapporti con Allegri non sono stati ottimi, tanto che Taye ha accusato il Mister di non considerarlo un giocatore degno del posto ti titolare. Il problema di Taiwo con il Milan è puramente tattico, dal punto di vista fisico non si discute, ha tutto per diventare un buonissimo terzino, ma la tattica italiana è difficile per un giocatore che ha sempre giocato sul fisico e 6 mesi in Inghilterra potrebbero aiutarlo.