Allegri e quel pizzico di Pepe…

Altro che Terry. Allegri vuole Pepe. E’ lui l’obiettivo numero uno per la difesa. Che Galliani volesse portare a Milano un valido center back, era noto. Ora, però, ne sappiamo di più. Dopo avere sondato il terreno per l’acquisto di J.T., il nostro amministratore delegato si è consultato con mister Max. E, dal summit, è emerso il nome del centrale merengue.

Già, perché il tecnico toscano preferisce elementi rocciosi e aggressivi. Pepe non costituisce un’eccezione. Difensore classe ’83, il portoghese possiede una titanica forza fisica, di un invidiabile senso dell‘anticipo ed è insuperabile nel gioco aereo. Dispone anche di buone qualità balistiche e, quando in forma, di discreta velocità. Capita che incappi in peccati di foga. Ma va bene così. Basta poco per imparare lo stile Milan.

LEGGI ANCHE:  "Leao al Real Madrid?", c'è la risposta di Di Marzio in diretta!

Se arrivasse, sarebbe manna dal cielo. Peccato che il suo approdo sia, ad oggi, un’utopia. Il giocatore ha un contratto che lo lega al Real Madrid sino al 2016. E Mourinho, a differenza di presidente, stampa e tifosi, stravede per lui. Ergo, per ora, non si tocca. Ma, se il vate di Setubal lasciasse Madrid, molte cose potrebbero cambiare.
Galliani starà alla finestra, pronto ad entrare in scena.