Van Bommel, l’addio non è così scontato

Il magro bottino di un pareggio portato a casa dal Milan sabato sera sta ancora stretto al popolo rossonero e le accuse reciproche non si sono ancora messe a tacere. Reputando tutto questo una “caduta di stile” e un accanirsi che francamente non è da Milan,  cerchiamo di voltare pagina definitivamente ponendo l’attenzione sul futuro (molto più importante) e sulle manovre e strategie del mercato estivo.

Al di là di scontri, di parole pesanti, di poca professionalità e della pressoché nulla sportività dei vari protagonisti di questo show, c’ è stata anche la possibilità di valutare la salute fisica e mentale della squadra e dei giocatori. Infatti sono stati in molti ad aver dato il massimo sul campo di San Siro nel corso del match contro i bianconeri.

Tra questi  è spiccato Van Bommel, che ha dimostrato di possedere una grande tenuta fisica e mentale. Ha retto egregiamente il confronto con l’ex regista rossonero Andrea Pirlo e con il Milan sembra aver ritrovato brillantezza, forza, intuizione e soprattutto grinta. Il centrocampista è in scadenza di contratto a giugno ma se fino a poco tempo fa il suo arrivederci a Milanello sembrava dato per certo,  adesso le cose sembrano aver preso una piega differente. A tal proposito ha parlato anche il suo agente Mino Rajola:  “Mark e il Milan sono maturati tantissimo. L’idea di base è quella di rinnovare il contratto, se il Milan penserà che Mark non sia più adatto, o se la famiglia del ragazzo vorrà tornare in Olanda, allora ci penseremo. Ho visto Mark all’opera contro la Juventus e posso assicurare che è il migliore nel suo ruolo. Solo motivi personali potrebbero portare all’eventuale non rinnovo del contratto“.

LEGGI ANCHE:  Inzaghi spiazza tutti sullo scudetto: l’ha detto in diretta!

L’ idea sembra essere quella di tenersi stretta la maglia rossonera, quindi, ma considerando la prassi dei dirigenti di Milanello con i giocatori in scadenza di contratto, sapremo quale sarà il futuro del giocatore e del nostro centrocampo solo a fine stagione.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI