A caccia dei low cost, Witsel (ancora) nel mirino

A caccia dei low cost, Witsel (ancora) nel mirino

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Abbandonato il sogno di Cristiano Ronaldo che rimarrà l’utopia di un Milan perfetto del presidente Silvio Berlusconi, Galliani guarda oltre e punta ai low cost, quei giovani talenti non ancora del tutto esplosi che vanno tanto di moda.

Nel mirino c’è Montolivo (da tempo molto vicino ai rossoneri) e fa capolino anche un possibile Natali.

Considerando i numerosi giocatori ormai in scadenza di contratto, la società si sta guardando attorno con estrema attenzione e spiccato interesse. Il meglio al minor costo possibile: la stessa formula del mercato perfetto, cosi tanto deisderata al giorno d’oggi.

Si dà la caccia ai giovani talenti del calcio mondiale, soprattutto adesso che le colonne portanti dei rossoneri stanno pian piano procedendo verso la fine di una straordinaria carriera a Milano. Parliamo nella fattispecie di un giocatore che possiamo senza impedimento alcuno considerare una delle bandiere del Milan: Clarence Seedorf. Il centrocampista olandese è infatti vicino all’ addio dopo la bellezza di 11 anni con la maglia rossonera alla quale ha donato e dalla quale ha ricevuto tantissimo. Sono già pervenute offerte allettanti per il giocatore che con ogni probabilità concluderà la sua carriera negli Stati Uniti. Qualora dovesse davvero abbandonare il Milan, al suo posto potrebbe subentrare un giovanissimo, uno di quei talenti di cui si parlava sopra. Classe ’89, centrocampista belga di origini martinicane che gioca nel Benfica: Axel Witsel.

Galliani è interessato al giocatore dal 2010 e lo segue con particolare attenzione da più di un anno. Tanto che le voci facevano di Witsel il famoso Mr X del quale si è parlato fino all’ esaurimento per poi vedere sfumare tutti i sogni di gloria dei tifosi. Comunque sia, il centrocampista sarebbe un ottimo acquisto. E’ giovane, ha talento da vendere, si inserirebbe nella rosa del Milan anche come mezz’ ala regalando ad Allegri anche la fisicità in mezzo al campo e nfine è economicamente accessibile sebbene rispetto a un anno fa sia valutato a un prezzo decisamente più alto. Ma se c’ era il volere di avvicinarsi a CR7, portare Witsel a Milano non dovrebbe essere un problema. Staremo a vedere.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy