Sei qui: Home » News » El Shaarawy rilancia: “Superiori alla Juventus”

El Shaarawy rilancia: “Superiori alla Juventus”

20 anni il prossimo ottobre, 4 gol in questa stagione (2 in campionato e 2 in Coppa Italia) e tanta voglia di dimostrare il proprio valore: ecco Stephan El Shaarawy, la vera promessa rossonera. E’ al Milan da neanche un anno, ma in campo si muove come se fosse cresciuto con i movimenti del Diavolo in corpo. Palla al piede non lo prendi mai; il tiro è di quelli che lascia a bocca aperta; il carattere è da vendere. E, intervistato da SkySport, suona la carica al Milan: “Siamo facendo un buonissimo campionato, come la Juventus, ma sul piano della qualità ci sentiamo superiori”.

“Siamo consapevoli di essere un’ottima squadra”, prosegue il Faraone che in questo momento della stagione sta trovando quella continuità che per un giovane è fondamentale. E dati gli infortunio e le defezioni dei compagni, l’italo-egiziano ha potuto anche esordire in Champions League nel match di ritorno contro l’Arsenal: “Me lo aspettavo migliore, ma è stata comunque una emozione unica in uno stadio bellissimo e negli ottavi contro una grande squadra”. Ma la partita più importante è sempre la prossima, per cui testa già alla Roma: “Adesso abbiamo bisogno di una vittoria con la Roma, a Catania per la Juventus sarà dura”.

Numero 92 dietro la maglia: quel 9 che tanto ci ricorda tanto un Inzaghi oramai in declino e quel 2 che sta a significare i gol in campionato del Faraone. Testa che, però, vola anche al match dell’anno contro il Barcellona di mercoledì prossimo: “Speriamo bene, speriamo di passare il turno”. 19 anni sulle spalle, 30 nella testa: questo è l’El Shaarawy che ci piace.