Flamini is back: rientro e compleanno! VIDEO

7 marzo 2012: Mathieu Flamini compie 28 anni. In rossonero da quattro stagioni, con i colori del Diavolo il francese ha collezionato 98 presenze e 3 gol, di cui uno fondamentale la passata stagione nel’1-0 casalingo contro il Bologna decisivo per la conquista dello Scudetto. Un traguardo che deve essere raggiunto grazie anche al contributo dell'”Uomo Fiammifero” più utile di sempre: corsa, sostanza, grinta al punto giusto e ogni tanto quel vizio del gol che l’anno scorso tanto ci è stato utile nel momento del bisogno.

21 agosto 2011: Flamini si infortunio nel trofeo Tim contro la Juventus. La stagione del francese parte subito in salita, con un infortunio che lo mette ai box per 6 mesi. Il recupero è lungo, la stagione è già in corso e recuperare il posto in squadra diventa diffcile. Ma Flamini non demorde, e dopo l’operazione già a Natale si parlava di un recupero lampo visto la gravità dell’infortunio. In questi casi però la pazienza e la testa sono d’obbligo, meglio non rischiare il rientro prima di complicare ulteriormente il danno. E così, poco prima dello scocare dei sei mesi esatti fuori dal campo, Flamini rientra con la Primavera e torna ada assaggiare il sapore del campo.

LEGGI ANCHE:  Ancelotti Jr rivela il suo sogno: c'entra il Milan!

10 marzo 2012: Flamini torna in campo con la Primavera nel derby perso con l’Inter 2-0. Per lui un’ora di gioco, ma sempre il solito fondamentale apporto alla squadra. Seppur il test non fosse di quelli di alta intensità, un derby è sempre un derby e adesso il ritorno in prima squadra è alle porte. L’emergenza in mezzo al campo darà spazio al nostro “Uomo Fiammifero”, sperando che, come la passata stagione, l’apporto in campo possa essere determinante verso il Tricolore. Bon anniversaire Mathieu!ù

GUARDA IL VIDEO!