Quando si spaventarono i gufi bianconeri...

Quando si spaventarono i gufi bianconeri…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In parecchi ieri sera hanno sperato in un miracolo inglese. A tutti loro, nonostante 90 minuti tremendi per i tifosi rossoneri, è andata male. Eppure, certe paure le hanno vissute anche i nostri gufi. Ne sa qualcosa, ad esempio, la Juventus, che in Champions League andò vicina alla capitolazione al penultimo ostacolo, durante il ritorno delle semifinali. Accadde nel 1996, l’anno del trionfo di Vialli e soci a Roma. In semifinale, dopo la vittoria 2-0 al Delle Alpi sul Nantes, la squadra di Lippi nel ritorno rischiò parecchio, chiudendo con ansia sul 3-2 per i francesi. Accadde pure due anni dopo, nel 1998, ancora contro una squadra transalpina, il Monaco dei giovani Henry e Trezeguet, sconfitta 4-1 a Torino nella semifinale d’andata e vittorioso 3-2 al Louis II, con Del Piero autore di un gran gol in girata a pochi minuti dalla fine con la squadra di Tigana sul 3-1, ad un passo dai supplementari. Poi quella Champions fu persa in finale dai bianconeri contro il Real Madrid.

Spaventi analoghi con esito positivo il Milan li aveva già vissuti nella sua storia. Nel 1969, anno della seconda coppa dei Campioni di Nereo Rocco, i rossoneri batterono 1-0 il Celtic a Glasgow dopo lo 0-0 dell’andata: gli scozzesi non perdevano in casa da anni. Nel 1989 a Belgrado l’arbitro Pauli fermò la partita con la Stella Rossa al 57’ sull’1-0 per gli slavi. Il giorno dopo la gara finì 1-1, come a San Siro, e il Milan di Sacchi la spuntò solo ai rigori. E poi il 2003 con il derby di ritorno in semifinale: 0-0 in casa Milan, 1-1 in quella Inter, con parata miracolosa di Abbiati su Kallon, all’ultimo minuto.

Solo 3 squadre nella storia delle competizioni europee sono riuscite a rimontare uno svantaggio pesante, come quello che ha tentato di recuperare ieri l’Arsenal. Ce la fecero il Real Madrid, ribaltando un 5-1 subito dal Borussia Mönchengladbach nel 1985, il Leixoes un 6-2 nella Coppa Uefa del 1961 contro il La Chaux-de-Fonds, e Partizan Belgrado un 4-0 contro il QPR nella Uefa del 1985. L’Arsenal, per fortuna, non si è aggiunta a questa short-list.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy