“Che errori martedì! E attenzione al Lecce…”

Prosegue l’appuntamento di SM con il milanista dei milanisti, il cronista dei cronisti, Tiziano Crudeli! Potete inviare le vostre domande a Tiziano all’indirizzo q.e.i.m@live.it.

Partiamo dal 3-0 di martedì di sera, purtroppo ancora ben impresso in tutti noi: secondo lei cos’è accaduto?

Penso che in questo caso il discorso sia piuttosto semplice: tutto si è originato da un concorso di errori, uniti a scelte tattiche discutibili e atteggiamento sbagliato. Certo, l’organico era molto ridotto e c’erano poche alternative, ma eravamo troppo sbilanciati in avanti e abbiamo concesso sin da subito troppo spazio ai nostri avversari.

Grandissima prestazione di Van Bommel…

Sì, Mark ha giocato una buona partita, ma il migliore martedì è stato Abbiati.

L’1-1 della Juve a Bologna ci proietta in testa alla classifica: quali saranno le sfide chiave a suo parere?

Non vorrei essere retorico, ma penso che ogni partita sia una sfida chiave d’ora in poi. Il test di domenica col Lecce, ad esempio, non va sottovalutato per nessun motivo: viene subito dopo lo spavento di Londra, dovremo esser abili nell’affrontarlo con concentrazione e determinazione. Il Lecce, infatti, è terz’ultimo, ma è comunque una buona squadra. Cosmi ha fatto un gran lavoro e sta ottenendo buoni risultati. Occhio, inoltre, a elementi insidiosissimi come Muriel: è uno dei nostri obiettivi per la prossima stagione, non può essere un caso… Un fattore positivo, sicuramente, sarà invece dato dall’aver a disposizione molti più elementi, che ci permetteranno, dunque, di avere molte più soluzioni da un punto di vista tattico.

Oggi SM compie un anno: cosa ne pensa del nostro sito e del nostro modo di lavorare?

LEGGI ANCHE:  Milan vicino alla cessione con RedBird: i dettagli

Sicuramente state lavorando bene e apprezzo molto le scelte che state facendo. Sono gratificato dalla vostra attenzione e mi fa sempre piacere darvi la mia disponibilità.