VIDEO - Entra al 118' "solo" per i rigori, ma dopo pochi secondi...

VIDEO – Entra al 118′ “solo” per i rigori, ma dopo pochi secondi…

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il Greuther Furth, squadra di seconda divisione del campionato tedesco, aveva un piano: trascinare ai rigori i campioni del Borussia Dortmund per conquistare la finale della Coppa di Germania. Proprio per questo l’allenatore del Furth si gioca al 118′ il suo asso nella manica: fuori il portiere titolare e dentro il “para rigori” Jasmin Fejzic, 25 anni e quasi due metri d’altezza, che quasi mai ha trovato spazio in prima squadra. Passano solo due minuti e la partita, ferma sullo 0 a 0, si sblocca proprio per “colpa” sua. Un tiro dal limite di İlkay Gündoğan, centrocampista del Dortmund, va a finire contro il palo e poi carambola in rete dopo aver sbattuto sulla schiena di Fejzic. Un gol che cancella i sogni di gloria del Furth e regala proprio allo scadere la vittoria della semifinale (e il passaggio del turno) al Borussia.

GUARDA IL VIDEO!

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy