Allegri: "Dobbiamo segnare, ci vorrà coraggio". Ma Abate e Nesta lasciano anzitempo l'allenamento

Allegri: “Dobbiamo segnare, ci vorrà coraggio”. Ma Abate e Nesta lasciano anzitempo l’allenamento

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Si avvicina la notte di Barcellona – Milan, rossoneri che alle 19 circa sono atterrati (in ritardo) in Spagna, pronti per l’ultimo allenamento direttamente al Camp Nou. Ma prima, Allegri ed Ambrosini hanno parlato in conferenza stampa. Ecco le loro parole.

AMBROSINI PREDICA CALMA MA CI CREDE“Se lasciamo il pallone del gioco a loro è dura, dovremo quindi avere coraggio perché altrimenti subiremmo la loro forza. Domani conterà la squadra, servirà un atteggiamento preciso e vincente. Messi? Palla al piede è unico e non lo si può fermare. Sono contento di esserci ma la volontà è quella di passare il turno”.

ALLEGRI SU PATO“Fisicamente sta bene ed è disposizione, domani potrà essere importante in base a come si metterà la gara”.

SUL BARCELLONA“Conosciamo il Barcellona, giocano molto bene e sono super soprattutto in zona offensiva. Noi dovremo migliorare rispetto all’andata perché,  nel primo tempo, abbiamo concesso troppi spazi e subito il loro possesso palla. Xavi? Con Messi ed Iniesta è il giocatore più determinante del Barça, ma se c’è o non c’è cambia poco: io penso alla mia squadra. Affrontiamo i più forti del mondo, ma noi abbiamo dimostrato di potercela giocare e domani dovreo esseri bravi a leggere bene il match, attaccando e difendendo con ordine ed intelligenza”.

SUL VALORE DELLA PARTITA DI DOMANI“Avremo a disposizione due risultati su tre, ma servirà coraggio perché dovremo segnare. Ci vorrà la massima attenzione, domani chi vince ha buone possibilità di andare a Monaco; sono sicuro che ci sarà equilibrio in campo anche se il Barça è favorito. Dobbiamo adattarci alle caratteristiche dell’avversario e giocare in modo diverso, sfruttando le occasioni che ci saranno a differenza di come abbiamo fatto San Siro. Catania?  E’ già alle spalle perché domani è troppo importante. Domani il campo sarà perfetto, a San Siro c’è sempre molta umidità e i giocatori sono sempre scivolati. Mi ritengo fortunato di allenare il Milan in questo momento e di poter disputare una gara del genere in uno stadio del genere”.

Notizie poco rassicuranti intanto per il Milan che rischia seriamente di non avere a disposizione Abate e Nesta per la partita di domani, i due hanno infatti lasciato anzitempo l’allenamto sul campo del Barcellona e la loro presenza è a rischio. Ma Milan Channel ha appena parlato di “situazioni sotto controllo e secondo previsione”, affermando che le loro chance di scendere in campo sono rimaste preossochè intatte, ma che ne giocherà solo uno dei due.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy