Bastian, fortissimamente Bastian. Solo utopia?

Bastian, fortissimamente Bastian. Solo utopia?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Un fuoriclasse in grado di coprire più ruoli anche in diverse zone del campo. Questo è quello che cerca il Milan,  la famosa mezz’ala sinistra dello scorso anno, come più volte sottolineato dall’amministratore delegato rossonero Adriano Galliani. Il colpo grosso di cui tanto si parlava l’estate scorsa ora è in finale di Champions con il Bayern Monaco ed ha trasformato il rigore decisivo nella semifinale con il Real Madrid: Bastian Schweinsteiger.

Il ventisettenne giocatore tedesco è un centrocampista completo in grado di ricoprire tutti i ruoli di centrocampo senza particolari problemi. Si è rivelato molto utile negli inserimenti e soprattutto ad impostare il gioco. Esattamente quello che serve al Milan, anche e soprattutto dopo la partenza di Pirlo, che ha indubbiamente avuto più ripercussioni negative di quelle che ci saremmo aspettati. In più, il che non guasta mai, ha un tiro molto potente e preciso anche dalla distanza.

Il calciatore è reduce da una stagione più ricca di ombre che di luci con la squadra tedesca, sebbene col Real abbia dimostrato di avere classe e grinta necessarie al riassemblaggio di una squadra piuttosto spompata. Bastian ha da poco rinnovato il contratto con il Bayern, ma si sa che oggi come oggi i contratti dei calciatori spesso valgono come il due a briscola. In Via Turati non hanno alcun dubbio: è questo il momento di bissare il fortunato Van Bommel e di avvicinarsi al maturo ’84 per prepararsi alla prossima stagione nel migliore dei modi. Utopia? Vedremo.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy