Bonera ci crede ancora: "E' dura, non impossibile"

Bonera ci crede ancora: “E’ dura, non impossibile”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Daniele Bonera a inizio stagione probabilmente non avrebbe mai pensato di diventare titolare inamovibile al centro della difesa rossonera, “ho davanti Nesta e Thiago Silva, io darò una mano quando servirà” avrà pensato a settembre. Invece è stato chiamato in causa moltissime volte durante il campionato, sia come esterno di difesa, sia, soprattutto, centrale a causa dei numerosi infortuni dei suoi compagni di reparto.

E la notizia è che non ha praticamente mai fatto rimpiangere i due colossi che sono tanto mancati in questa stagione: Daniele è sempre stato un buon difensore, ma ha dimostrato di essere maturato e cresciuto molto, fino ad arrivare ai livelli dei migliori.

Dopo la partita di domenica contro il Bologna, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul match e sulla sua espulsione ai microfoni di Milan Channel: “Il morale non è dei migliori, ma è normale perchè anche noi pensavamo di fare meglio in casa contro Fiorentina e Bologna. Abbiamo fatto una bella settimana di allenamenti, ma poi non siamo riusciti a fare quello che volevamo in campo. Abbiamo iniziato bene il match, però dopo il loro gol non abbiamo più giocato. Nella ripresa è andata meglio, ma purtroppo non siamo riusciti a vincere. L’espulsione? Era sacrosanta, eravamo spesso uno contro uno nel secondo tempo perchè volevamo a tutti i costi recuperare la partita. Ora mancano 5 gare, ci sono ancora tanti punti in palio, non sarà facile, ma dobbiamo cercare di fare più punti possibili e poi vedremo.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy