Sei qui: Home » News » Centocinquanta motivi per sperare

Centocinquanta motivi per sperare

Non è di certo un momento facile per i nostri colori rossoneri, dunque qualche sana statistica a nostro favore non può che rincuorarci. Stiamo parlando dei punti totalizzati fino a questo momento nelle due stagioni targate Massimiliano Allegri: ottantadue l’anno scorso, sessantotto sino ad ora in questo campionato. Totale: centocinquanta, con ancora cinque giornate da giocare.

Il Diavolo, saldamente al primo posto in questa particolarissima classifica, distanzia di ventuno punti la Juve, ferma per ora a centoventinove, e l’Inter, capace di arrivare a centoventicinque.

Basta questo a consolarci? Assolutamente no. Una cosa, però, è bene sottolinearla: con questa Juventus così combattiva, mai sconfitta i punti dell’anno scorso potrebbero addirittura non bastare. L’imperativo categorico, in questo momento, recita “Vincerle tutte”: superiamo i punti della passata stagione, continuiamo a credere in un passo falso degli uomini di Conte. E invochiamo la fortuna, perchè non si sa mai: la semifinale di Champions del Camp Nou ci ha dimostrato, una volta di più, che il calcio è tutto fuorchè una scienza esatta. Per fortuna.