Sei qui: Home » Calciomercato Milan » Flamini, un altro stipendio pesante al capolinea?

Flamini, un altro stipendio pesante al capolinea?

Pesce d’Aprile o no, il futuro di Mathieu Flamini al Milan sembra davvero appeso a un filo. Il centrocampista, in scadenza di contratto, è ad oggi sempre più lontano da Milanello ed è beffardo il destino se si pensa che l’anno scorso è stato uno dei protagonisti dello scudetto numero 17, mentre quest’anno un lungo e difficile infortunio lo ha di fatto estromesso dalle gerarchie di Massimiliano Allegri.

Si parla di Olympique Marsiglia, un ritorno in patria per il centrocampista francese classe ’84 arrivato a parametro zero in Italia nell’estate del 2008. L’unico ostacolo per il buon esito della trattativa è l’ingaggio. Flamini per tornare in Ligue 1 dovrà accettare un contratto sensibilmente inferiore ai 4.5 milioni di euro a stagione attualmente percepiti al Milan.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Milan, continua il pressing su Ziyech: la situazione

Attore protagonista nel centrocampo dei tre mediani, che con Gattuso e Ambrosini ha animato (prima dell’arrivo di Van Bommel) diverse partite della scorsa stagione, Flamini rischia di diventare l’ennesimo centrocampista destinato a lasciare il Milan a fine stagione. E ora la società è chiamata ad una vera e propria rivoluzione in mezzo al campo: rivoluzione che potrebbe partire da Riccardo Montolivo.