Sei qui: Home » News » La terribile classe ’76

La terribile classe ’76

Il 1976 deve essere stato un anno buono per i difensori, in quella stagione sono nati i due centrali della partita contro il Genoa, Alessandro Nesta e Mario Yepes. I due “vecchietti” nella partita contro il Grifone hanno giocato molto bene, sventando gli attacchi senza grandi difficoltà. In questo momento di crisi del Milan i due senatori hanno dato la scossa alla squadra grazie ai loro interventi al limite per cercare di far rimanere la porta di Abbiati inviolata.

La partita dei due è stata di enorme sacrificio, l’attacco rossoblu è molto veloce e i due centrali sarebbero potuti andare in difficoltà nelle numerose ripartenze di Palacio e co, ma i rischi per la porta rossonera sono stati pochi e quei pochi sono nati da errori dei due terzini o da una mancata copertura da parte del centrocampo. In certi casi l’esperienza batte le gambe  e la partita di ieri è stata d’esempio.

LEGGI ANCHE:  Rinnovo Leao, trattativa a rilento: svelata la volontà del calciatore

Naturalmente non è sempre così altrimenti la coppia di difensori del Milan sarebbe ancora Paolo Maldini e Franco Baresi, contro il Genoa, con tutto il rispetto, i giocatori esperti possono andare bene ma se il Milan vuole tornare a vincere in Europa deve ringiovanire la rosa. Nesta è in cerca del rinnovo di contratto e probabilmente l’avrà. Per Yepes è tutto un altro discorso, anche lui è in scadenza ma il suo rinnovo sembra più difficile, le sue speranze se le sta giocando in queste ultime partite e stando a vedere la prestazione di oggi sembra che ci tenga a rimanere rossonero.